Contatti MadreNatura


Galleria fotografica


Dicono di noi...


Le piante raccontano


Ricordi...
fotografici


Racconti... Naturali!


Modulistica


Tratturi


Visite guidate

La transumanza ha segnato per secoli la storia del Molise, costituendo un fenomeno sociale, culturale, economico.
Proprio alla transumanza era legata l'economia di questa regione, grazie alla quale diversi paesi riuscirono a sviluppare i propri mercati, altri ancora trovarono nascita in funzione di essa.
Il Molise più di ogni altra regione vantava una posizione strategica, collocandosi al centro tra Puglia ed Abruzzo, era attraversato da diversi tratturi, grandi vie di transito delle greggi che univano il Nord al Sud, consentendo scambi di cultura, economia, sociali…facendone così una regione aperta sia nel suo interno si verso l’esterno.

Tratturo integro - LucitoOggi solo alcuni tratti di queste antiche vie si sono conservati nel tempo, mantenendo intatta la propria identità. Sono ancora visibili i 111 m nelle zone del basso Tratturo integro - PescolancianoMolise intorno al paese di Lucito (CB).
Anche in Alto Molise tuttavia č possibile ammirare tratti di tratturo nella loro larghezza originaria, bordata dalle siepi, come ad esempio nel paese di Pescolanciano (IS).
Tratturo con vegetazione - Vastogirardi
Altri tratti invece sono quasi scomparsi "...ripresi dalla natura che li ha nascosti nel suo grembo di vegetazione intricato ed inaccessibile (Mauro Corona)".




Visite guidate

La Cooperativa MadreNatura propone tra i propri itinerari naturalistici percorsi sui tratturi.
Insieme vi accompagneremo attraverso un "emozionante viaggio indietro nel tempo lungo le antiche vie della transumanza, che come nastri verdi hanno inciso e conservato le voci, i pensieri, i passi dei pastori, i suoni dei campanacci delle pecore e ancora oggi nel percorrerli sembra di ascoltarli!".
Per informazioni e prenotazioni (per gruppi) scrivici all'indirizzo di posta elettronica info@madrenaturacoop.it oppure contattaci ai numeri 3337145033 (Isabella) e 3284772265 (Nicoletta).


Tratturo Castel di Sangro-Lucera
Pescolanciano-Carovilli

Uno degli itinerari proposti porta dal comune di Pescolanciano a quello di Carovilli, percorrendo nella parte iniziale il tratturo Castel di Sangro-Lucera e ricongiungendosi al tratturello di San Domenico, braccio di collegamento con il tratturo Celano-Foggia.
Un percorso di 8 Km circa dove è possibile osservare l'evoluzione del tratturo, passando dal primo tratto ancora integro, alla parte intermedia dove arbusti e poi un boschetto hanno ripreso il loro territorio, al tratto finale del tratturello ormai modficato dall'uomo che alle verdi vie erbose ha sostituito quelle grigie dell'asfalto. Il percorso si conclude con l'arrivo alla chiesa di San Domenico, che un tempo accoglieva i pastori durante la loro lunga transumanza.

 

Torna su

 

 

I pastori

"E vanno pel tratturo antico
al piano;
quasi per un erbal fiume silente,
sulle vestige degli antichi padri."

D'Annunzio

Sede legale: Via Gioberti, 16 - 86081 Agnone (Is)
Tel. 3337145033 - 3284772265 - 3282020479
Sito web: www.madrenaturacoop.it - E-mail: info@madrenaturacoop.it
Foto: Nicoletta Fulgaro, Isabella Pannunzio - Sito web allestito da Isabella Pannunzio
© 2008-2016 MadreNatura Soc. Coop. a r.l.